segnalazione siti di controinformazione & informazione alternativa (politica, sociale, etica, religiosa e di qualsiasi tipo)

Wednesday, March 16, 2005

Inventati.org

L'obiettivo di Inventati è quello di liberare degli spazi sulla rete, dove discutere e lavorare su due piani: da un lato, il diritto/bisogno alla libera comunicazione, alla privacy, all'anonimato e all'accesso alle risorse telematiche, dall'altro i progetti legati alla realtà sociale.

Per fare ciò Inventati si è messo in opera nella realizzazione di un server indipendente che renda la comunicazione libera, gratuita e quindi universalmente accessibile.

Il sito offre spazio web, posta elettronica, mailing-list, chat ad individui e progetti in linea con queste esigenze; fuori dalla logica commerciale dell'offerta di servizi e di spazi a pagamento.

Saperi, conoscenze, risorse crescono attraverso la reciproca condivisione; è incentivata per questo la diffusione sistematica, organizzata e completamente gratuita di materiali creativi, autoproduzioni, documentazione, e la lotta al copyright tradizionale, e l'adozione esclusiva di software libero e di licenze aperte.

Inventati è la parte che cerca di riprodurre nel digitale le questioni che appartengono al reale: attraverso siti web, oppure creando ambiti di discussione che esistono già ma che sono collocati in uno spazio fisico quotidiano (ad esempio un'assemblea può essere riprodotta attraverso la creazione di una mailing-list che la rende, in questo modo, permanente e onnipresente).

inventati

funzionalità dell'Ipertesto(post per laboratorio)

L'ipertesto è un genere di testo non organizzato come un documento classico, lineare, da leggere dall'inizio alla fine. Sfruttando le possibilità offerte dai riferimenti incrociati (link), permette di spostarsi rapidamente da una parte all'altra o addirittura di saltare ad un diverso documento.
Il termine fu coniato da Ted Nelson nel 1965, ma la prima vera sperimentazione è stata fatta solo negli anni Ottanta. Uno dei primi ipertesti apparsi su Internet fu Archie, il primo archivio virtuale.

non esiste una gerarchia oggettiva dei contenuti, se non quella stabilita dall'utente nel momento stesso in cui ne sta fruendo. L'ipertesto infatti è fortemente indirizzato al lettore piuttosto che all'autore

Wednesday, March 09, 2005

Indymedia Italia

Indymedia e' un network di media gestiti collettivamente per una narrazione radicale, obiettiva e appassionata della verita'.

Il network si impegna per tutte quelle persone che lavorano per un mondo migliore, a dispetto delle distorsioni dei media che con riluttanza si impegnano a raccontare gli sforzi dell'umanita' libera.




Indymedia

NGV movimento di immagini

NGV e' un progetto che si propone di creare canali video online indipendenti e a costo minimo - una base dati visuale in aggiornamento continuo.

Video in qualita' vhs da scaricare e vedere in locale e/o da riversare su nastro o su cd.

NGV si basa sull'uso di standard aperti e free software, tecnologie di pubblico dominio che hanno permesso la realizzazione dell'infrastruttura per produrre, scaricare e pubblicare video.

Nell'archivio sono indicati titoli e contenuti dei video, circuiti e server che li ospitano in rete, e cd di raccolta.


ngvision